Convento dell’Annunciata 20|20 un progetto unico

un progetto ambizioso, un messaggio forte, un gruppo di professionisti eccellenti, tra i migliori del mondo wedding

non c’è bellezza senza etica

Credo moltissimo nei grandi cambiamenti, anche quelli che stravolgono l’apparente calma e abitudine. Hanno una forza potente, quella di metterci alla prova, spesso, quella di stimolarci, sempre, quella di guardarsi intorno, oltre alla propria zona di confort.

Credo anche che questi mesi, questi strani giorni stravolti, abbiano portato tanto ad ognuno di noi, anche se il ritorno ad una pseudo normalità potrà illuderci che non sia così.

wedding

Eravamo in pieno lockdown, in quelle giornate dove i calendari della stagione sono diventati 2, poi 3, poi 0. Un turbinio di telefonate e spostamenti, tanta apprensione ed un unico obiettivo comune, il sostegno reciproco alle nostre coppie di sposi.

sostegno reciproco

Questo lavoro ci porta sempre a prendere decisioni, le si affrontano con la consapevolezza del vissuto e dell’esperienza, ma questa volta è stato diverso, eravamo tutti in una bolla di incertezza.

Siamo stati un pò costretti ad aspettare, a rimandare, chiamati dal nostro senso etico al quale ogni professionista dovrebbe sempre appellarsi, l’etica del lavoro e l’etica del rispetto reciproco.

gli eventi sono stati tutti, o quasi, rimandati. Davanti a noi un anno diverso, senza timeline, senza frenesia, senza stupore, senza adrenalina sana, quella che nutre chi ama questo lavoro, a tal punto da non considerarlo tale, per certi versi.

la bellezza non si ferma

questo progetto era nell’etere già da un pò, ne parlavamo spesso con Giovanni de Il Convento dell’Annunciata. Volevamo trovare il modo di esprimere le voci, le parole, il vero carattere di tutte le persone che ruotano nel grande spazio dei suoi meravigliosi eventi.

è vero, le foto parlano e raccontano tanto, ma di rado captano l’anima di chi lavora duramente credendo in un progetto, per gli sposi, realizzando la loro giornata, e per se, come professionisti di un mondo immensamente bello, ma altrettanto complesso, impegnativo, dove la vera vocazione duramente resiste, e il resto si ferma prima.

Quella mattina, tra spostare una data, comunicarne un’ altra e comprendendo che i mesi più intensi della stagione sarebbero stati improvvisamente privati della loro bellezza, abbiamo deciso di provarci.

il team, la vera forza di ogni grande progetto

Chi mi conosce sa quanto credo fortemente nelle doti e nella professionalità. Quello che questo team ha fatto è andato oltre ogni aspettativa.

Il concept ideato da Gilberti Ricca Photography e Wedding Movie ha fatto emergere la vera bellezza delle persone, il loro potenziale, un lavoro magistrale per il quale non finirò mai di ringraziarli.

il perfetto mix tra genialità, audacia, simpatia, sensibilità e vision.

il Convento dell’Annunciata

un luogo MAGICO, questa è la parola che sentirete ridondare spesso. Pura verità. Chiunque varchi questo cancello ha questa sensazione.

Gli spazi curati alla perfezione, i percorsi verso luoghi meravigliosi e l’atmosfera che si respira…

Giovanni e Dario mi hanno accolta diversi anni fa, in questi sentirei sono cresciuta come professionista a anche come persona. Ho vissuto i cambiamenti, ho visto nascere nuovi spazi, vissuto molti eventi, mi sono innamorata di questo lavoro e di quanto può dare.

Devo molto la loro e a questi sentieri, ad ogni filo d’erba calpestato

wedding
Convento dell’Annunciata

Gilberti Ricca photography

sono loro tutti i meravigliosi scatti, i punti di vista, la ricerca della luce migliore, l’occhio fotografico di chi vede già oltre

Andrea Gilberti, acuto perfezionista di scatti pazzeschi

Roberto Ricca, presenza discreta e uno stile inconfondibile

Alberto Mancini, cuore vero e scatti “senza tempo”

Anna Zorzi, dolce anima femminile di questo team


wedding
Gilberti Ricca fotografi

Wedding Movie

è riduttivo chiamarli “video maker”, sono emozioni e suggestioni continue, da vedere e rivedere

Nicola Lucini, mente sensibile, esteta e visionaria, grande personalità ed estro

Matteo Giobini, anima creativa di mille sfaccettature

Carlo Tonini, esperienza, audacia e coraggio.

Wedding
Wedding Movie

le parole di Under the Cherry Tree

non potevano mancare le parole, le sensazioni ed il giusto tono di voce, raro da trovare. Una bellissima scoperta

Simona Burgio, in arte Under the Cherry Tree, social media manager. Anima delicata e sensibile, specchio e poetessa del Convento dell’Annunciata.

wedding
Simona Burgio – Under The Cherry Tree

L’organizzazione, Miss

questa fase così delicata è toccata a me. Potreste dire essere ” il mio”, ma vi assicuro che definire logistica e modalità di un matrimonio è decisamente molto più semplice!

Il team di fornitori coinvolti è stato imponente. Abbiamo voluto tra noi i migliori professionisti del settore, coloro che in questo luogo hanno dato e fatto tanto, coloro che ci hanno permesso di realizzare eventi unici e meravigliosi, coloro che interpretano e conoscono alla perfezione ogni spazio. Parlo al plurale perché molti di loro sono anche il mio TEAM, sui miei eventi.

wedding
Miss Elisa Riccò wedding planner

i professionisti

creativi eccellenti. Hanno saputo accogliere con energia ed entusiasmo questo progetto. Tutti mossi da un obiettivo comune, il nostro mondo si è solo fermato un attimo. Ma la nostra professionalità non si fermerà mai. Abbiamo voluto dare a tutti la possibilità di esprimersi al meglio, ne è nato un progetto ricco, che è cresciuto e che ci ha stupiti.

siamo grati a loro, tutti!

per citarne alcuni: Anna Frascisco, Da Vittorio ristorante con Francesco Cerea, Paola Rovelli, Bibendum, I fiori di San Lorenzo, Mada Events, Il Profumo dei Fiori, Good Vibes lives music, White Pepper, Letterink, Morlottistudio, Styleawedding, Croval, Maria Grazia Rizzotti, Titti Castrini, Lafil design, Enrico Eleonora Photography, Scotti Ricevimenti, Scenografie Floreali Milano, Bohem, Infraordinario, Lady Dillinger, Bombetta Swing, IlaMalu, I Giardini di Giava, Miramonti L’altro eventi, Agnese Sogna Sempre, Filblanc wedding Photographer, Lisa & the Welcome e tanti altri.

Potrete vedere ogni singolo post e video dedicato ai progetti sulla pagina IG del Convento dell’Annunciata a questo link.

E’ stata un sferzata di energia ritrovata viverlo, ci siamo divertiti tanto e a volte emozionati, perchè è questo il grande valore aggiunto a ciò che ci piace fare.

Non ci siamo mai fermati!

Miss

Una nuova Miss, Elisa Riccò wedding planner

E’ il momento di una nuova Miss

Sta nascendo qualcosa di speciale, di tanto desiderato. Questo periodo così complesso per tutti, non può impedire i sogni, non può fermarci, possiamo reinventare il futuro. lo dobbiamo fare tutti.

E’ arrivato anche il mio momento, ho deciso di rifarmi il look, di dare forma ad un progetto che era sulla scrivania da un pò.

Da diversi anni sono, ormai per tutti, “la Miss”, un soprannome legato alla storia di Miss wedding design, ricordo ancora come nacque il vecchio logo

Miss è l’ispirazione alla moda, allo stile indiscutibile di Chanel, all’amore per il bello in ogni sua massima espressione.

Wedding, è la vocazione oltre la passione. Lo dico sempre: si nasce con questa etichetta, cresce con te, si emana, è amore puro. Essere una wedding planner è diverso da “fare la wedding planner”. E’ molto più di un lavoro. E’ empatia, è competenza, è perfezionismo, è vivere ogni cosa e non essere mai stanchi di quello che vivi.

Design in questa parola sono racchiusi tutti gli anni di progetti, allestimenti, idee che vedi concretizzarsi in un mood perfetto. Mi piace chiamarla “sartorialità”, la bellezza di una visione d’insieme, che nasce da un’idea e che viene realizzato da un team di professionisti eccellenti.

IL NUOVO BRAND

Ebbene sì, è arrivato dunque il momento di cambiare, di dare a me stessa il mio Nome. Miss resterà per sempre il brand.

Nasce, anzi rinasce, Elisa Riccò wedding planner MISS

Sono stati anni di crescita, particolarmente felici ed intensi. Non sono mancate le difficoltà, ma da quelle si riparte sempre più forti, lo stiamo imparando in queste giornate, quando tutto ci sembra azzerato.

Ma fermarsi non è mai la soluzione, almeno non per me.

” Nascere non basta.
È per rinascere che siamo nati.
Ogni giorno.
(Pablo Neruda)

new miss, new branding. Il nuovo sito è in costruzione, sarà bellissimo.

Ci vorrà ancora un pò di tempo, ma l’attesa è sempre dolce e stimolante

intanto potrete continuare a seguirmi nella suite MISSWEDDINGDESIGN sui social

INSTAGRAM miss- elisariccoweddingplanner

FACEBOOK missweddingdesign

PINTEREST missweddingdesign

LINKEDIN Elisa Riccò

Si sta aprendo il nuovo capitolo, quello costruito negl’anni, il risultato di tanti eventi splendidi, di importanti collaborazioni, dei sogni diventati obbiettivi.

stay tuned

La Miss

Nuovi scenari 2021, anticipare è la chiave

una stagione diversa, i nuovi scenari da prevedere

Non badate alla data del post, oggi non è il vero 30 Maggio 2020, sarebbe stato l’inizio di una grande stagione, detto tra noi, una stagione geneticamente modificata a quanto pare, nuovi scenari ci aspettano. Ma se davvero fosse Novembre, cosa starei facendo in questo pomeriggio uggioso?

 

Forse a quest’ora non vedrei più la luce fuori, sarei rientrata prima a casa (commissioni permettendo) ed inizierei il tanto lungo e articolato lavoro, davanti al PC. Perchè, sfatando qualche mito, la wedding planner NON è colei che si lustra gli occhi tra una location e l’altra, ma è colei che effettua ricerca, chiede preventivi, contatta questi fornitori e poi esegue un sopralluogo…. e non solo location, ma tutto questo per altri 20 tipologie di fornitori, che spesso un matrimonio potrebbe richiedere (nozioni che ogni tanto ci tengo a rimarcare, non si dice mai abbastanza sul vero lavoro di una wedding planner).

Quindi dicevamo, mi accomoderei alla scrivania, tra uno schiamazzo e l’altro (dei miei ragazzi) ed inizierei a lavorare scrivere e rispondere alle mail, preparare preventivi e magari dare un occhio e alle nuove tendenze Wedding 2021, un pò di sano “ozio lavorativo”. Quello che sarà certo e a Novembre già più che confermato, è il nuovo colore Pantone (azzardiamo colori metallici, monocromo, riflettenti) mentre e la tendenza di stile per il nuovo anno? sarà l’anno della Fenice, della rinascita e perché no,  lo stile “dea”

 Matrimonio Garden 

Due parole le dedico al matrimonio garden, tanto amato e sempre apprezzato,  un connubio perfetto tra eleganza e romanticismo, uno stile dalle mille ispirazioni, di sicuro alla luce del sole, ma anche il piano B può essere un’ambientazione surreale. 

garden style
ph weddingchic
organic wedding
ph ruffled

dea style 

 il “nuovo”  dea style, di ispirazione antica, di amore per un corpo femminile e per le antiche tradizioni e credenze, suggestivo se curato nei dettagli.

Ruffled - photo by http://debbielourensphotography.com/ - http://ruffledblog.com/nile-inspired-wedding-ideas/
ph ruffled

arredare con i colori 

Ruffled - photo by http://debbielourensphotography.com/ - http://ruffledblog.com/nile-inspired-wedding-ideas/ ph ruffled

 

Arredare: dal gergo Miss, significa capire, intuire, coordinare le scelte, pianificare un progetto, costruire il progetto insieme alle collaborazioni più in linea con il mio stile. Nasce un progetto, che contiene molto più di una semplice moodboard.  

organic nile style
ph ruffled

Sono spunti di riflessione che cerco sempre di pormi, la stylist che è in me deve sempre essere aggiornata e poter consigliare le tendenze o meglio ancora,  anticiparle.  Per fare questo seguo (da fan accanita) artisti, designer e stilisti, cercando di intuire i loro punti forza e l’elemento su cui si sono maggiormente ispirati, non solo, ho accanto a me uno staff di professionisti con i quali mi confronto e cerco di trovare nuove idee, il supporto collettivo tra competenze diverse è ciò che fa nascere la meraviglia. 

la stagione della ricerca 

La stagione della ricerca, della progettazione, della selezione sarà per quest’anno cambiata dalle conosciute dinamiche post pandemia. 

Non prendetemi per pazza, so benissimo che siamo a Maggio, ma ingannare il tempo ogni tanto fa bene, forse è la scelta più lungimirante in una prospettiva di prenotazioni, di definizioni, di scelta di materiali che si sta muovendo con largo anticipo.

Anticipiamo, cambiano le scalette degli appuntamenti, dei sopralluoghi, anticipiamo alcuni passi importanti, un ritorno al futuro quotidiano, utilissimo nel mio lavoro ed utile a voi per poter prevedere, almeno in parte, i vostri piani, poi se ritenete di avere bisogno di una mano, sono qui per quello.

Detto ciò sono le 19, fuori ora c’è ancora il sole che fa capolino tra le nubi, mi aspettano mesi caldi, più tranquilli, diversi da una routine che mi vedeva in giornate in auto, tra un appuntamento e l’altro, i fine settimana sugli eventi, tanti e bellissimi anche quest’anno. 

Nuovi step, nuove prospettive  

Fatto e finito il mio timing da qui a Novembre, mi auguro di ripassare da casa, almeno per disfare le valigie, e scambiare due chiacchiere, sempre nel mio loft e con l’aria condizionata accesa.

A presto

Miss 
 

 

1 2 3 5