magnolia

Missweddingdesign Work in Progress

 

28298_397004472361_228534672361_4225383_8149465_n1Eccomi ragazze, sparita nel nulla per qualche settimana, chi mi segue sa che sono super presente sulla mia pagina di Facebook, ma qui vi ho lasciato un pò sole solette, me ne rendo conto. Beh spero di farmi perdonare nelle prossime settimane, vorrei parlarvi di alcuni progetti, tanti tantissimi in realtà, che stanno prendendo forma lentamente, ma dei quali vado molto fiera. Ne ho per tutti i gusti, nuovi servizi, nuove collaborazioni, tutte idee davvero innovative.

La speranza è sempre quella di dare voce e visibilità alla mia meravigliosa città, piccolo gioiello della pianura padana, un luogo vicino, ma lontanissimo, a grandi realtà turistiche come Il lago di Garda o Verona, spazi e paesaggi poco compresi e sottovalutati, ma che offrirebbero spunti suggestivi per eventi, cerimonie, e perchè no, anche per il business wedding destination.

Sposarsi a Mantova? io risponderei, LO VOGLIO!

Invece che si fa? si sceglie la consuetudine, la tradizione, poca è la voglia di mettersi in gioco e di provare a cambiare le cose.

Beh sappiate che io NON sono tra queste realtà che osservano spegnersi ogni entusiasmo chiudendo i cancelli, chissà che Mantova si risvegli da questo sonno tutto rosato e che si mostri per la meravigliosa città che è, con mille possibilità legate all’enorme potenziale di realtà emergenti che si buttano, nonostante il periodo non sia dei migliori, ma “guardano e passano” andando avanti. Se non adesso quando?

Misswedding sta crescendo, in questi mesi di assenza dal blog, mi sono dedicata a sviluppare progetti nuovi, ad instaurare sinergie costruttive, sicuramente ad orizzonti aperti, credendo molto nel mio lavoro e nella sua utilità lottando sempre contro chi fino ad oggi, ha voluto imporre questo mestiere come servizio riservato ad una classe elitaria, alto altissimo budget (lux wedding) che certo è una realtà, ma affiancata da molte altre possibilità che questo settore può offrire.

La mia volontà è proprio quella di trovare e offrire soluzioni anche ad altri target, che con servizi studiati su misura possono beneficiare della mia figura professionale, avendo a disposizione un’ampia scelta di opportunità, avendo la possibilità di occuparsi dell’organizzazione del proprio evento scegliendo il supporto della sola consulenza, e ancora, poter scegliere il COORDINAMENTO della giornata, un servizio breve e poco dispendioso, indispensabile e molto richiesto anche per eventi di più basso budget.

images (3)

COSA SARA’ MISSWEDDING – PLANNER ?

ORGANIZZAZIONE COMPLETA E PARZIALE

COORDINAMENTO- WEDDINGDAYCOORDINATOR

RICERCA FORNITORI

ORGANIZZAZIONE EVENTI (compleanno- battesimo-cresima-comunione-party a tema- babyshower-laurea)

CONSULENZA ON LINE

MINI SERVIZI- BUDGET PLAN- TIMELINE PLAN

BRIDAL CONSULTANT  – beauty – fitness- hairstylist- make up- dress

COSA SARA MISSWEDDING – DESIGN?

ISPIRATIONAL BOARD

SERVIZIO MISSPIN

WEDDING DESIGN PROGECT (in collaborazione con grafici, florist e allestitori di fiducia)

questo è Misswedding

per informazioni e preventivi inviate una mail qui Contact miss

In questo periodo è nata un’iniziativa che stò appoggiando sulla pagina MISSWEDDINGDESIGN di Facebook, #100infodays #istruzioniusoperweddingplanner, un modo semplice e altrettanto esplicito per dare le giuste informazioni e fare chiarezza su questa professione, rivolta alle coppie di sposi che ancora non sanno come lavora una wedding planner, rivolta ai professionisti di settore per dare la giusta importanza ad ogni fornitore e alla collaborazione con essi, indispensabile nel nostro campo, mi auguro vogliate seguirla e dare la vostra opinione.

Continuerò la mia attività su Facebook, in attesa che il mio salotto venga arredato con “complementi” nuovi, presto anzi prestissimo arriveranno nuovissime proposte che sono certa vi piaceranno.

Vi aspetto on line

MISSWEDDINGDESIGN MODALITA’ ONimages

A presto

Elisa

Pensieri natalizi

 

images 2

Finalmente posso scrivere il mio primo post Natalizio, il primo di molti altri e me lo auguro tanto. Saranno le imminenti giornate a scartare doni e torroncini, saranno i momenti in famiglia che mi aspettano, ma oggi sono soddisfatta ed euforica.

Due anni fa non mi sarei mai immaginata di essere qui oggi, davanti al pc, a rinnovare i miei ringraziamenti per l’affetto e i riconoscimenti che ho ricevuto in questi mesi.  Eppure sono trascorsi veloci ed intensi, due anni di decisioni importanti, impegno, formazione e progetti, non sono mancati errori e scivoloni sul percorso, ma questo fa parte del gioco, se così ci limitiamo a chiamarlo.

In realtà qui non si gioca più, Missweddingdesign sta crescendo con me. Devo tanto a me stessa, prima di tutto, perchè ho approfittato dei miei desideri e li ho messi in gioco, devo altrettanto ad un gruppo di persone speciali, M-People il gruppo di Magnolia Wedding Palnner ed in particolar modo a Silvia Bargagni che ne è l’artefice. Una famiglia di lavoro perfetta, professionismo confronto e collaborazione sono la mentalità che sostengo insieme a loro, una strada, quella giusta, per abbattere i muri di chiusura, colpa di una crisi che sta bloccando ogni speranza, ma che non ferma chi non ne ha paura.

download

Sentiamo tutti il disagio, e se non facciamo attenzione, è molto facile agire sotto la spinta della paura. In questi momenti di crisi è importante più che mai aver accesso alla propria forza, al proprio potere.

Dobbiamo per questo re-inventarci, creare una realtà migliore.

È essenziale, proprio in un momento di grande difficoltà esterna, riconoscere il proprio potenziale, risvegliarlo e agirlo con forza nella vita.

Questo è il mio augurio a tutti, non lasciatevi prendere dalla paura. Go! Go!

 

Alla luce di tutto ciò vi riporto qui un’immagine a me molto cara, di grande stimolo e che spero possa essere un messaggio importante per voi:

images
partenza new york marathon

 

 Qualche anno fà, ho avuto l’opportunità di vivere (da tifosa) una maratona. LA maratona in realtà, New York. Mia sorella le corre da anni ormai. Una Maratona è lo sport per eccellenza ed è per tutti, anche se apparentemente non lo sembra affatto. Ci si prepara per mesi da soli, con le proprie difficoltà, gli acciacchi, i contrattempi; si affrontano giornate di buio, si corre per recuperare. Mesi e mesi da soli con le proprie forze. Poi adrenalina a mille, arriva il giorno più temuto, così tanto non hai mai dato in allenamento, la vera sfida. Ti  ritrovi con il tuo pettorale e migliaia di persone a fianco con lo stesso obiettivo: Arrivare, non vincere. Un serpentone di gente infinito e a bordo strada, la gente, quella “normale”, che incita “GO Elisa GO” leggendo il tuo nome al petto. La fatica e’ a tratti insopportabile, ma non sei solo. Sul percorso ci sono le “lepri che tirano”,  in gergo si tratta di persone che per centinaia di metri, avendo più energia ed esperienza, si mettono davanti al gruppo e tirano, tagliando l’aria ai principianti, così vai più forte e risparmi forze per i momenti finali…. é concesso camminare se non ce la fai… per tirare fiato. Si arriva alla fine, perchè TUTTI arrivano. Puoi impiegarci 3, 4 o 6 ore, non importa, ma arrivi con la stessa soddisfazione di chi ha vinto. Sai perchè? Perchè ce l’hai fatta da solo, in mezzo a migliaia di persone come te, e ad altrettante a bordo strada che chi ti hanno incitato a non mollare.

 

Athletics-Marathon-NYC-2010
arrivi new york marathon
Una bella metafora di vita, tutta da vivere non trovate? 

IMG_57613942589635

Un Natale diverso e ricco di valore è quello che sento di augurarvi:

Forza

Determinazione

Coraggio

Voglia di Essere

Voglia di Dare

Amore

Rispetto

Iniziate a scartare i regali!

Buone Natale miei cari

Elisa